Rifugio Monte Alben

L'avventura di un rifugio presso il Monte Alben nasce, con il supporto del comune di Cornalba, dalla volontà di creare una struttura ricettiva solidale ed eco-sostenibile, un riferimento per i giovani e gli amanti della montagna.

riqualificazione e promozione

del territorio rurale

Baita Piazzoli, oggetto del progetto, fa parte di una rete di costruzioni rurali antiche situate nell'alpeggio del Monte Alben, un gioiello naturalistico conservato nella sua integrità a 1630 m s.l.m.
Il rifugio, oltre a costituire un nuovo punto di interesse, attraverso eventi, pannelli didattico-educativi e strumenti divulgativi multimediali, favorirà la conoscenza del sito e del lavoro tradizionale svolto tuttora in malga, rendendo i prodotti caseari e a km"0" il proprio fiore all'occhiello.

dalle orobie un aiuto

alle ande

La Cordillera si pone l'obiettivo si creare un collegamento concreto tra l'Italia e la Bolivia: una realtà dinamica, 100% italiana, nelle Alpi Orobie (BG) , gestita interamente da volontari e i cui ricavi possano andare a sostegno dei progetti associativi nel cuore delle Ande.

con uno sguardo verso

il futuro/il rifugio 

Una volta ristrutturato, l'edificio fungerà da rifugio alpinistico a tutti gli effetti. Nell'attuale piano terra e suo ampliamento verrà offerto ristoro ai turisti, con la possibilità di gustare piatti tipici della tradizione locale. Il piano superiore sarà adibito a dormitorio, con un piccolo spazio per il personale volontario e uno più ampio dedicato ai clienti. In aggiunta, nel periodo di chiusura, rimarrà sempre aperto un locale di ricovero di emergenza, provvisto di alcuni letti e generi di prima necessità.

come raggiungerci

Il rifugio é facilmente raggiungibile da:


- Cornalba (Sentiero CAI 503 e/o panoramico) 1h45. 600 m dislivello.


- Serina (Sentiero CAI 502 da Passo del Sapplì) 2h. 600 m disl


Passo di Zambla (Sentiero CAI 501)

   2h15. 550 m disl

itinerari a partire dal rifugio

Cima del Monte Alben (2020m) dal Passo della Forca (sent CAI 503 e 501) con possibilità aggiuntiva di compiere un anello toccando la Cima Campelli e scendendo

dal Canale del ripetitore.


- Cima della Croce (1975m) dal passo della Forca (Sent CAI 503)


Monte Succhello (1541 m) transitando per il Passo di Barbata


Ferrata Maurizio. Partenza dai piani dell'Alben e arrivo alla cima della Croce (1975 m)


- Parete di arrampicata del Torrione Brassamonti (Vie di livello da principiante a esperto, sia singolo che multi-pitch)

Per info La Cordillera contattaci

Marta Palvarini   +39 3316529489

Davide Tincani     +39 3403570571 

Donazioni

IBAn:
IT78Z0311153090000000002693

BENEFICIARIO:
LA CORDILLERA APS

CAUSALE:
DONAZIONE VOLONTARIA

© 2020 by La Cordillera  APS